Catanzaro
 

Catanzaro, l’assessore Longo: “Cronoprogramma già fissato per il plesso scolastico Corvo”

"Con la segnalazione inoltrata tramite stampa in merito al plesso scolastico di via Calabria, nel quartiere Corvo, il consigliere Levato è arrivato ancora una volta in ritardo. Gli uffici preposti sono da tempo a conoscenza della situazione e degli interventi da eseguire in quella struttura, concordati in stretta sinergia con la dirigenza scolastica dell'istituto e illustrati anche ai rappresentanti dei genitori. I quali sono già da tempo a conoscenza che l'amministrazione potrà intervenire in quella scuola, secondo un crono-programma già fissato, nel mese di ottobre.

"Con la sua uscita pubblica il consigliere Levato ha dimostrato, inoltre, di non avere idea delle condizioni dei 60 edifici scolastici di competenza comunale, in alcuni dei quali il settore Gestione del territorio ha dovuto lavorare alacremente, in base a precise priorità, per eliminare le diverse criticità presenti prima dell'inizio dell'anno scolastico. Non abbiamo scelto a nostro piacimento, né esistono scuole di serie A e scuole di serie B, ma siamo intervenuti in base a criteri stringenti. In alcuni di questi istituti si dovevano portare a termine lavori più pressanti di quelli – comunque importanti - programmati nella scuola del quartiere Corvo. A tutti piacerebbe poter risolvere i problemi contemporaneamente in ogni istituto, però non è possibile. Levato, in quanto amministratore, dovrebbe saperlo. O forse gli conviene far finta del contrario".

E' quanto si legge in una nota dell'assessore ai Lavori pubblici di Catanzaro, Franco Longo, replicando al consigliere Luigi Levato.