Catanzaro
 

“Yes, I start up Calabria”, Camera di Commercio di Catanzaro primo ente camerale calabrese soggetto attuatore

"La Camera di Commercio (CCIIA) di Catanzaro è il primo, e al momento unico, ente camerale calabrese ad essere accreditato quale soggetto attuatore per l'importante piano regionale dedicato alla formazione verso l'autoimpiego Yes, I start up, l'iniziativa nata dall'accordo di collaborazione tra la Regione Calabria e l'Ente Nazionale Microcredito in partenariato con ANPAL e Invitalia".

A darne notizia con soddisfazione è Antonello Rispoli, responsabile ente Microcredito Nazionale sottolineando l'importanza del riconoscimento dell'Ente Camerale di Catanzaro del Progetto Yes I Start Up Calabria. "Al mese di gennaio di quest'anno – aggiunge – i soggetti attuatori accreditati erano poco più di 50. A distanza di 6 mesi, e dopo 20 tappe di presentazione in cui, con l'assessore regionale Fausto Orsomarso abbiamo promosso l'opportunità di fare impresa in Calabria, è arrivata la 100ma richiesta di soggetti attuatori calabresi e che, oggi – conclude Rispoli – con l'ingresso della Camera di Commercio di Catanzaro, non potrà che arricchirsi di ulteriori competenze".

"Il piano prevede che la Camera di Commercio del capoluogo si occupi di formare aspiranti imprenditori, accompagnandoli nel processo di costruzione dell'idea imprenditoriale, di analisi del contesto socio-economico e di redazione di un business plan oculato e realistico: l'impegno della Camera di Commercio è, per sua natura, quello di sostenere e accompagnare le imprese. La formazione ai nuovi imprenditori è parte sostanziale e fondamentale di questo compito, così il programma Yes, I start up è un ulteriore strumento a disposizione dell'Ente e quindi dei cittadini, che ne beneficeranno gratuitamente, perché si possa far nascere nuove attività di qualità e su basi solide" – ha spiegato il Commissario straordinario Daniele Rossi.

Yes, I start up, dunque, s'inquadra in contesto più ampio di occasioni che la Camera di Commercio offre: il percorso di formazione non può prescindere da un affiancamento nelle indagini di mercato preventive all'avvio dell'attività imprenditoriale. E siamo quindi particolarmente soddisfatti di essere stati accreditati per il percorso formativo del programma. Ma il ciclo si chiude solo se chi ha effettuato il percorso di formazione e ha un'idea che è stata valutata come valida e vincente, può accedere agli strumenti che gli permettono di dare concretezza a quell'idea. Per questo motivo, il lavoro della Camera di Commercio non può esaurirsi solo nella formazione, ma deve puntare a mettere a sistema tutte le risorse disponibili, tanto a livello nazionale, quanto a livello regionale e comunitario, affinché gli aspiranti imprenditori riescano a realizzarsi.

"Yes, I start up Calabria è anche l'occasione per consolidare un rapporto di collaborazione con l'Ente Nazionale per il Microcredito che, di sicuro, aprirà anche ulteriori opportunità per chi vuole fare impresa in Calabria - ha aggiunto Bruno Calvetta, segretario generale dell'Ente".