Catanzaro
 

Lamezia Terme: orientamento a distanza al Campanella con la Luiss di Roma

Prosegue, accanto all'attività didattica partita sin da metà marzo, anche l'orientamento a distanza per il liceo Campanella di Lamezia Terme. Nei giorni scorsi si è svolto in remoto il webinar con il professore Nicola Parascandolo, responsabile orientamento della Luiss di Roma, che ha fornito agli studenti del triennio alcuni spunti e suggerimenti in vista delle scelte universitarie che dovranno compiere nei prossimi anni.

L'incontro, coordinato dalla docente Lina Serra responsabile orientamento per il liceo lametino, ha dato occasione di conoscere le dinamiche che devono orientare le scelte universitarie che – ha sottolineato Parascandolo parlando agli studenti – "devono essere scelte consapevoli e chiare, bisogna scegliere ciò che piace altrimenti si rischia di fare tanta fatica per nulla. Nessun timore del futuro ma scegliere consapevolmente".

Dalle summer school orientation 3 e 4, per gli studenti del terzo e quarto, che danno l'opportunità di frequentare una scuola estiva e, per gli studenti del quarto, anche la possibilità di effettuare il test di ammissione a fine corso che, se superato, è valido ai fini dell'immissione universitaria, alle summer school "orizzontali" che consentono di spaziare tra diversi ambiti per capire le proprie attitudini e scegliere il proprio percorso universitario. Tante le opportunità offerte dall'ateneo romano indicate da Parascandoli, che ha risposto a curiosità e informazioni degli studenti lametini.

Una collaborazione, quella tra la Luiss e il Liceo Campanella, particolarmente intensa da diversi anni, che quest'anno ha visto la III A del liceo Economico- Sociale partecipare al progetto "Legalità e merito", coordinato per l'istituto lametino dalla professoressa Antonella Massimo, che ha coinvolto gli studenti nel realizzare un video su un tema di particolare attualità: le fake news al tempo del Covid-19. Un'iniziativa, voluta dalla Luiss con lo scopo di promuovere e diffondere la cultura della legalità tra gli studenti delle scuole superiori, che darà la possibilità agli studenti di concorrere a una borsa di studio per partecipare a una delle summer school dell'ateneo romano.

Dal limone per "uccidere il virus" alle varie teorie del complotto, gli studenti della III A del liceo Economico -Sociale hanno dato prodotto un video per il concorso della Luiss in cui raccolgono alcune delle false notizie sulla pandemia diffuse negli ultimi mesi, decostruendole scientificamente e riconducendole nell'alveo della corretta informazione.

Dal dirigente Giovanni Martello, soddisfazione per "la collaborazione con la Luiss che ormai dura da diversi anni e che ci consente di offrire ai nostri studenti ulteriori elementi per orientarli nelle scelte decisive per il loro percorso universitario e il loro futuro professionale".