Falcomatà dribbla le polemiche: "Io e Spirlì allo stadio? Giusto fare un saluto alla massima autorità regionale"

falcomata-giuseppe-sindacodi Walter Alberio - "Il presidente della Regione viene allo stadio ed è giusto che il sindaco vada a fare un saluto di garbo istituzionale alla massima autorità regionale presente in città". Così il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, a margine di una conferenza stampa a Palazzo San Giorgio e all'indomani della polemica sulla presenza allo stadio "Oreste Granillo" dello stesso primo cittadino e del presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì.

È stato lo stesso governatore a pubblicare ieri le foto sulla sua pagina Facebook, finendo nella bufera dei commenti social. La presenza delle due figure istituzionali alla stadio "Granillo", in occasione del match Reggina-Vicenza, infatti era stata giudicata da tanti quantomeno inopportuna. Intanto, perché gli spalti sono chiusi al pubblico da ormai un anno e mezzo, ma soprattutto perché l'intera regione era sottoposta all restrizioni della "zona rossa", in un momento in cui si registrano oltre 500 contagi da Coronavirus al giorno e gli ospedali sono in tilt.

Il sindaco, parlando con i giornalisti, non si è soffermato sull'opportunità di recarsi allo stadio, ma sull'incontro con il governatore facente funzioni. "Di cosa abbiamo parlato? Solo un saluto...". Un saluto in un (non) normale pomeriggio.

 

Creato Lunedì, 12 Aprile 2021 12:01