Congresso regionale AICPR Calabria, Calabrò e Quartuccio: “Fondamentale tenere alta l’attenzione sul tema della prevenzione”

"Per la nostra città è certamente motivo di grande orgoglio poter ospitare un appuntamento di rilievo regionale così prestigioso che coinvolge una platea di professionisti e operatori tanto ampia e qualificata intorno a temi di stringente attualità come quelli riguardanti la riabilitazione cardiologica e la prevenzione delle malattie cardiovascolari". E' quanto affermano l'assessora comunale alle Finanze e Attività produttive, Irene Calabrò e il consigliere metropolitano delegato, Filippo Quartuccio, nel porgere l'indirizzo di saluto delle amministrazioni, comunale e metropolitana, in occasione del quarto congresso regionale dell'Associazione Italiana di Cardiologia Clinica, Preventiva e Riabilitativa Calabria ospitato a Reggio Calabria.

"Un momento di confronto di altissimo profilo – proseguono i rappresentanti di Comune e Città Metropolitana - che offre anche l'opportunità per ribadire, all'interno del dibattito pubblico, la centralità del tema della prevenzione in un momento storico particolarmente difficile come quello che stiamo vivendo in conseguenza della grave crisi pandemica che, proprio sul fronte delle diagnosi precoci, ha inciso negativamente negli ultimi due anni. Ma è anche il segno del grande impegno promosso dalla classe medica calabrese, reggina in particolare, sui piani dell'approfondimento di tematiche medico scientifiche complesse, della programmazione nell'ottica di una sempre maggiore attenzione ai bisogni del paziente e della capacità di dialogo tra i diversi ambiti specialistici. Un convinto plauso – concludono Calabrò e Quartuccio – intendiamo rivolgerlo in modo particolare alla dottoressa Bruna Miserrafiti, presidente e responsabile scientifico, insieme al dottore Nicola Cosentino, del Congresso, per la perfetta organizzazione e i più vivi complimenti per la recente designazione alla vicepresidenza nazionale dell'AICPR".