Santo Pennestrì inserito in di falsi eventi e film organizzati da pro loco e produzioni fittizie: "Smentisco tutto, vogliono screditarmi"

La risposta dello scrittore non si è fatta attendere. "E come sempre - afferma Santo Pennestrì - il miglior metodo è gettare discredito su di me". "Come se fosse possibile farlo così facilmente. Prendo assolutamente le distanze da questa gente e soprattutto mi meraviglio riguardo agli eventi organizzati dalla pro loco come non si assicuri di eventuali contratti per l'utilizzo dell'immagine di artisti e alla loro presenza perché io non sono stato presente, questo mondo - aggiunge - non mi appartiene e sinceramente aspetto la rimozione immediata di questa falsa pubblicità se ciò non avverrà naturalmente procederò per vie legali".

"Per quanto riguarda film falsi e pubblicità falsa su di me vorrei dire che tutto ciò è veramente squallido e vergognoso. Ne stiamo controllando altri possibili falsi eventi e film falsi e sinceramente tutto questo è squallido per racimolare un po' di gente e d'immagine pulita. Il mio lavoro - conclude lo scrittore - è lontano da questi eventi e film falsi e da gente come false agenzie e quant'altro".