Ue, Ferrara (M5S): "Decontribuzione Sud un successo, Commissione confermi proroga”

"Decontribuzione Sud è un'agevolazione fiscale finalizzata a salvaguardare l'occupazione nelle aree più svantaggiate del Paese. La misura, introdotta dal governo Conte, è stata poi prorogata con Legge di Bilancio 2021 che ha esteso l'esonero contributivo fino al 31 dicembre 2029 con uno sgravio decrescente nel tempo. Secondo i dati INPS del Report sulle agevolazioni contributive, grazie a questa misura nei primi sei mesi del 2021 sono stati sottoscritti ben 592.000 contratti mentre le assunzioni agevolate nel 2020 sono state 730.478 con un aumento del 19,9% sul 2019. Questi numeri rappresentano un vero e proprio successo e dimostrano la necessità della proroga di questo provvedimento, autorizzata dalla Commissione europea solo fino alla fine di quest'anno. Per questa ragione ho presentato una interrogazione alla Commissione per chiedere che questo aiuto contributivo per il Sud Italia venga prorogato nel quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza Covid. Il Movimento 5 Stelle difende anche in Europa l'eredità del governo Conte a sostegno del lavoro e delle piccole e medie imprese".

Così Laura Ferrara, europarlamentare del Movimento 5 Stelle, in una nota.