Anastasi: "Finalmente anche la Calabria torna in classe"

"Con oggi, tutti gli studenti d'Italia hanno sentito la tanto agognata campanella dell'inizio delle lezioni in presenza e non possono mancare i più grandi auguri per questo nuovo inizio.

Veniamo da un lungo percorso in salita, il cui prezzo è stato pagato da tutti, compresi i nostri ragazzi, che per lungo tempo hanno visto insegnanti e compagni da un monitor. Si torna finalmente alla vita vissuta, vita congelata per mesi.

E con la ripresa, naturalmente riemergono gli atavici problemi dell'Universo Scuola, problemi che si sarebbero potuti e dovuti risolvere per tempo, come quelli legati all'edilizia scolastica, o la climatizzazione delle aule, passando per l'organizzazione dei trasporti.

Il mio vero grande augurio, sia da consigliere regionale che da professore, anche e soprattutto in vista dell'imminente appuntamento elettorale che darà alla Calabria una nuova e – si spera – duratura guida, è che la Scuola, torni al centro dell'agenda politica e veda affrontate e superate tutte le sue mancanze, il mio impegno in questa direzione non mancherà certamente .

Per me è importante inviare studenti, docenti e personale scolastico, un abbraccio simbolico per questa ripartenza, nella speranza che nulla di neanche lontanamente somigliante a quanto abbiamo vissuto, si ripresenti mai più.

Buon anno scolastico 2021/2022".

E' quanto si legge in una nota di Marcello Anastasi.

Creato Lunedì, 20 Settembre 2021 14:52