Estorsione a gelataio nel Milanese, fratelli Flachi condannati

Avevano costretto un gelataio di Cormano (Milano) a dar loro un 'pizzo' di 3.500 euro in contanti più gioielli in oro, dopo aver preteso 25 mila euro complessivi.

Per questa vicenda Enrico, 57 anni, e Giovanni Flachi, 37 anni, i fratelli di Pepe, capo dell'omonimo clan della 'ndrangheta, e Massimo Nucera, 51 anni, sono stati condannati dalla gup Sofia Fioretta, che ha riconosciuto l'aggravante del metodo mafioso, a una pena rispettiva di 6 anni e mezzo, 3 anni e 8 mesi e 6 anni e mezzo.

Creato Lunedì, 20 Settembre 2021 10:24