Recovery, la sottosegretaria Nesci: “4,7 miliardi assegnati all’Italia rappresentano grande opportunità per Sud”

"I 4,7 miliardi di euro assegnati all'Italia per sostenere la ripresa sociale ed economica post pandemia, così come previsto dal programma REACT-EU, rappresentano una grande opportunità per il Sud. Una nuova iniezione di risorse che servirà soprattutto a finanziare le politiche attive del lavoro nel Mezzogiorno e nelle aree dove c'è più necessità. Con questi fondi sarà possibile sia sostenere la formazione e l'inserimento di nuovi lavoratori, sia proteggere i posti esistenti nelle piccole imprese in Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna, dando particolare attenzione alle donne e ai giovani. Come Governo continuiamo a gettare le basi per ricostruire il tessuto economico e produttivo e per promuovere l'equità territoriale nel nostro Paese". Lo dichiara la Sottosegretaria al Sud e alla coesione territoriale Dalila Nesci.