I comitati pro Oliverio spronano l’ex governatore: "Rompa indugi e scenda in campo in prima persona"

oliverio2"Alla luce della ormai stabilita data delle elezioni regionali il Coordinamento regionale dei Comitati Oliverio Presidente si è riunito per valutare le iniziative da assumere in vista della scadenza elettorale. Le molteplici e crescenti sollecitazioni provenienti da tutta la regione da personalità variamente collocate nella società calabrese, rappresentative delle comunità locali, del mondo del lavoro, delle professioni e delle imprese nei confronti di Mario Oliverio a proporre la sua candidatura a presidente della Regione è stata salutata positivamente e con soddisfazione". E' quanto si afferma in una nota del Coordinamento regionale sorto a sostegno della ricandidatura dell'ex presidente della Regione Calabria.

"Il Coordinamento dal canto suo – è detto nella nota - ha deciso di chiedere a Oliverio di rompere ogni indugio e lo ha invitato a scendere in campo in prima persona per non deludere le aspettative diffuse e consentire così ad una larga parte di calabresi di potersi ritrovare intorno ad un progetto di governo riformatore capace realmente di affrontare i problemi della nostra regione anche riprendendo, per molti aspetti, il lavoro impostato ed avviato in precedenza. Di fronte alla grave deriva involutiva a cui è stato spinto il Pd ad opera di una lunga gestione commissariale che ne ha svuotato la vita democratica producendo risultati disastrosi, è necessario dare vita ad un movimento politico programmatico con l'obiettivo di non disperdere ma anzi di rilanciare il grande patrimonio di idee, di valori, di progettualità della sinistra e delle forze progressiste".

"Il Coordinamento - riporta ancora la nota - ha altresì deciso un programma di lavoro e di iniziative a partire dalla costituzione dei 'Comitati Oliverio Presidente' nelle città e nei Comuni di tutta la regione. A tal proposito si è concordato di organizzare subito un incontro alla presenza dello stesso Mario Oliverio".