Pnrr, sindaci ‘Recovery Sud’ incontrano la sottosegretaria Nesci: "Sì a coinvolgimento università ed enti di ricerca per le progettazioni"

Fruttuoso incontro di una delegazione di sindaci della Rete Recovery Sud con il sottosegretario al Mezzogiorno Dalila Nesci. I primi cittadini di Diamante, il senatore Ernesto Magorno, e di Corato, Corrado De Benedittis (in rappresentanza dei 10 Comuni del "Cuore della Puglia") e il dottor Patrizio Resta in rappresentanza dei 24 Comuni del Salento centrale, sono stati ricevuti dal rappresentante del Governo Draghi nel suo ufficio a Roma.

Nesci – si legge in un comunicato della rete dei sindaci - ha assicurato il suo impegno nel supportare lo sforzo che stanno facendo i sindaci per avere un parco progetti in tempo utile per la pubblicazione dei bandi del Pnrr.

Viene vista con favore la proposta di Recovery Sud di avviare accordi con università, politecnici ed enti di ricerca per predisporre progettazioni esecutive di area vasta. Del resto la rete di sindaci meridionali ha già effettuato una ricognizione delle progettualità dei vari Comuni del Sud che sono state raccolte di un Libro bianco.

Recovery Sud esprime gratitudine per l'attenzione che fin dall'inizio Dalila Nesci ha manifestato al percorso intrapreso dai sindaci per far sì che l'occasione del Recovery Plan diventi realmente l'occasione per il riscatto del Mezzogiorno e per l'eliminazione del divario con il resto d'Italia.