Regionali, Democratiche: “Ventura donna pragmatica, pieno sostegno e disponibilità”

La Conferenza delle donne democratiche della Calabria ha incontrato Maria Antonietta Ventura, candidata alla guida della Regione per la coalizione di centrosinistra.

Un confronto franco durante il quale le democratiche hanno sottolineato i dubbi sul metodo utilizzato per individuare la candidatura alla presidenza, ma in cui non hanno mancato di rinnovare la loro disponibilità a dialogare sui temi di interesse pubblico che dovranno caratterizzare la campagna elettorale contro le destre. Lavoro e sanità sono i pilastri che Ventura e le democratiche hanno messo al centro degli obiettivi politici a cui lavorare fin dai prossimi giorni, costruendo insieme un programma coerente con i bisogni della comunità calabrese ed al passo con le aspettative delle nuove generazioni.

Ventura si è presentata come una donna attenta alle questioni sociali, pragmatica e intraprendente, come testimoniano le sue esperienze di vita. Caratteristiche che, secondo le democratiche, potranno conferire a tutta la campagna elettorale calabrese elementi di assoluta novità.

Questo primo incontro si è concluso con la promessa di un confronto costante e la piena disponibilità, da entrambe le parti, a dar forma a un progetto politico che non si esaurisca all'atto del voto, ma rappresenti, soprattutto nella fase successiva, le istanze dei calabresi nelle istituzioni e nel dibattito pubblico.