Fascismo, Pierantoni (M5S): “Spero che Calabresi mandino a casa Spirlì”

''Spero che i calabresi sapranno rispondere adeguatamente alle provocazioni antistoriche di Nino Spirlì sul fascismo: spero cioè che lo mandino a casa, perché la Calabria non merita tali rappresentanti. Il fascismo e il suo leader Mussolini sono stati causa del dramma peggiore della storia italiana ma c'è ancora qualcuno che per due voti tenta malamente di legittimarli''. Così Mario Perantoni, presidente della commissione Giustizia della Camera, deputato M5S.