Vaccinazioni anti-Covid in Calabria, Longo amplia la lista delle categorie fragili

vaccino-siringaIl commissario ad acta per la sanità Guido Longo, "a seguito delle segnalazioni pervenute nei giorni scorsi circa l'inserimento nelle liste dei soggetti fragili, ha valutato positivamente la richiesta di ampliare ulteriormente l'elenco dei codici esenzione includendo anche quelli relativi alle malattie rare". Lo rende noto un comunicato della Comunicazione istituzionale del dipartimento Tutela della Salute e Servizi Sociali e Socio Sanitari della Regione.

"Gli assistiti in possesso del codice esenzione - prosegue la nota - potranno effettuare la prenotazione online collegandosi all'indirizzo http://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it oppure chiamando il call center dedicato di Poste Italiane, telefonando al numero verde 800.009.966 attivo dal lunedi' al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00 (escluso sabato e festivi). Per essere inserito nelle liste dei soggetti fragili, l'assistito deve avere un codice esenzione in corso di validità tra quelli in elenco. Importante segnalare che se l'assistito in possesso dei codici di esenzione in corso di validità, nel collegarsi on line all'indirizzo web https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/cit/#/login , a seguito dell'inserimento del proprio codice fiscale e dell'inserimento del numero di tessera sanitaria, dovesse riscontrare impossibilità di accedere alla prenotazione, e la piattaforma di prenotazione restituisse il messaggio: 'Attenzione, I codici inseriti non sono corretti o non corrispondono a persona appartenente a categoria avente priorità nella fase corrente del piano vaccinale. Accertati di non aver commesso errori di inserimento', è possibile inviare una comunicazione agli uffici regionali esclusivamente mediante la modalità di segnalazione resa disponibile al link: https://sisr-ap.sisr.regione.calabria.it/".