Sanità, focus Pd con il sottosegretario Sandra Zampa: “Il commissario Longo cambi passo”

"La pandemia ha amplificato le criticità del sistema sanitario della Regione Calabria: in questa grave congiuntura tutto il Partito democratico chiede al Governo che si scongiuri il rischio che a pagare un prezzo altissimo siano i cittadini, ai quali va garantito una diritto fondamentale come quello alla salute". Lo dichiara il commissario del Partito democratico della Calabria, Stefano Graziano a margine di un incontro in videoconferenza tra i rappresentanti istituzionali calabresi, i segretari di federazione e Sandra Zampa, responsabile sanità della segreteria nazionale dem.

"E' il primo di una serie di incontri tematici - spiega Graziano - per fare il punto della situazione e iniziare a lavorare alle priorità per le prossime regionali. Ringrazio Sandra Zampa per aver accettato subito l'invito e per la disponibilità data nel supportare il lavoro che farà il partito calabrese sul tema sanità".

"E' stata una discussione franca - spiegano Graziano e Zampa - nel corso della quale sono emerse tutte le criticità e le contraddizioni che dobbiamo affrontare e risolvere. Nel frattempo, però, bisogna far sì che in Calabria il commissariamento metta in atto le azioni necessarie a raggiungere gli obiettivi fissati dal governo sia rispetto alle somministrazioni vaccinali che a un piano per il sistema sanitario regionale.

A tal proposito il Pd calabrese intende fare la propria parte dando vita tra l'altro a un gruppo di lavoro che, sulla base delle competenze di chi conosce concretamente il territorio vivendone tutti i giorni le criticità, elabori un progetto per la rinascita del sistema sanitario della Regione".