Al via in Calabria lo studio sulle varianti del Covid-19

coronavirus-tampone3Il presidente della Regione Calabria ha formalmente chiesto al commissario ad acta della Sanità di avviare una verifica aggiuntiva sui dati relativi ai contagi da Covid-19 e in merito alla presenza di eventuali varianti del virus, il tutto avvalendosi dell'ausilio dei dipartimenti di Prevenzione delle cinque Aziende sanitarie provinciali.

L'obiettivo è avere una mappatura epidemiologica completa, città per città, in modo da poter, eventualmente, provvedere alla dichiarazione di nuove zone rosse, fondamentali per contenere il contagio da Sars-Cov2.