Morte Catricalà, il cordoglio di Arruzzolo: “Italia perde protagonista di primo piano”

"Esprimo personalmente ed a nome dell'intero Consiglio che mi onoro di presiedere il più sentito cordoglio per la tragica scomparsa di Antonio Catricalà, illustre personalità, raffinato giurista e servitore dello Stato che ha dato lustro alla nostra Calabria".

È quanto afferma il presidente del Consiglio regionale Giovanni Arruzzolo che aggiunge: "Ha interpretato i prestigiosi ruoli e gli incarichi rivestiti nella sua lunga ed intensa carriera con rigore ed equilibrio. L'Italia perde un protagonista di primo piano nella vita del Paese, dalla grande carica umana e passione civile".

"Rimarrà indelebile il ricordo di un uomo che ha legato la sua attività al senso più profondo delle Istituzioni. L'autenticità di uno spirito di servizio che mai, come in questo momento di sofferenza collettiva - conclude il presidente Arruzzolo - suona come un richiamo ai valori della partecipazione attiva e responsabile".