Elezioni regionali, De Magistris ai calabresi: "Non vi deluderò"

de magistris 600 nuiva"Ringrazio tutte le calabresi e tutti i calabresi che mi hanno scritto nelle ultime ore per esprimermi sostengo e per incoraggiarmi in questa nuova straordinaria avventura.Non vi deluderò". Lo scrive sui social il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, all'indomani della sua decisione di candidarsi alla presidenza della Regione Calabria.

Ieri il primo cittadino partenopeo si è spostato in Calabria per un giro di incontri con esponenti dei movimenti civici della regione, tra cui Carlo Tansi (leggi qui), leader di Tesoro Calabria, già candidato governatore alle scorse Regionali.

"Con Tansi – ha spiegato De Magistris - l'incontro è stato utile, proficuo, interessante, però siamo al primo giorno che ho annunciato la candidatura, c'è ancora molto lavoro da fare in tutte le direzioni. Sicuramente lui appare essere in questo momento quella coalizione che maggiormente si avvicina a una proposta di convergenza rispetto a quello che è accaduto stamattina".

A stretto giro di posta, la nota dello stesso Tansi (leggi qui), il quale ha aperto al sindaco di Napoli e, in particolare, alla costruzione di una "casa comune" per mettere in atto "una rivoluzione arancione". Il geologo non ha chiarito fino in fondo se ritirerà la sua candidatura alla presidenza della Regione Calabria, in favore di De Magistris: "Dovrò sempre confrontarmi con la base del mio Movimento, Tesoro Calabria, e i candidati delle tre liste che mi sostengono, ma – ha aggiunto Tansi – i presupposti per far partire da questo momento in avanti un'onda arancione, un autentico tsunami capace di travolgere un sistema politico subalterno, inefficiente e paralizzato, esistono".