L’affondo di Sposato (Cgil): "Centrosinistra diviso e senza un progetto per il cambiamento della Calabria"

sposato cgil 600"In Calabria non serve lamentarsi delle diverse candidature in campo se le forze del centrosinistra sono divise e i partiti e movimenti che sostengono il governo nazionale non hanno un progetto politico di vero cambiamento per la nostra regione". A sostenerlo e' Angelo Sposato, segretario generale della Cgil Calabria, con un post pubblicato sulla sua pagina facebook.

"Occorre - aggiunge Sposato - unità, rimboccarsi le maniche e lavorare per mettere al centro il lavoro, una stagione di riforme, il territorio, la legalità e la salute".