Candidatura De Magistris, il “Movimento per la rinascita del Pci e l’unita’ dei comunisti”: “con lui per cambiare la Calabria”

"Oggi è una bella giornata per i calabresi e per la Calabria. Il Movimento per la Rinascita del P.C.I. e l'Unità dei Comunisti prende atto con soddisfazione della decisione assunta da Luigi De Magistris di candidarsi a Presidente della Regione Calabria alle elezioni regionali previste per il prossimo 11 aprile 2021". È quando si legge in una nota.

"La decisione di De Magistris viene incontro alla richiesta di una sua candidatura alla Presidenza venuta da tante parti della Calabria e raccoglie le forti spinte che provengono dal popolo calabrese che rivendica finalmente una svolta vera e profonda nel modo di governare la regione. I calabresi non ne possono più di illegalità, 'ndrangheta, assenza di giustizia sociale, e mancanza dei diritti fondamentali dal lavoro alla salute che dovrebbero essere costituzionalmente garantiti – c'è scritto – è ora di voltare pagina radicalmente. La candidatura di Luigi De Magistris offre una grande occasione ai calabresi puliti e onesti che credono ancora nella possibilità di una rinascita e di una liberazione della nostra terra. Per questo non bisogna sprecare l'opportunità che abbiamo davanti".

"I Comunisti calabresi saranno con Luigi De Magistris e daranno il loro pieno contributo nella campagna elettorale, affinchè il progetto per la costruzione di una nuova Calabria libera, giusta, progredita e sviluppata possa riscuotere il successo che merita – è la chiusura – insieme a noi ci saranno i calabresi che non hanno chinato la testa e che sono la stragrande maggioranza di un popolo che esprime un'istanza profonda di riscatto, di progresso, di uguaglianza e di meridionalismo".