Intimidazione al segretario comunale di Careri (RC), la solidarietà del presidente della Provincia di Vibo Valentia: "Simbolo della Calabria onesta e laboriosa"

"Esprimo la mia solidarietà umana e istituzionale al segretario generale, Mario Ientile che, nell'esercizio delle sue funzioni pubbliche al Comune di Careri, è stato vittima di un vile e inquietante atto intimidatorio.

Ho l'onore di lavorare, fianco a fianco, con il segretario Ientile ormai da due anni e, pertanto, ho potuto constatare l'alto profilo etico e morale dell'uomo, oltreché le sue conclamate doti professionali che hanno contribuito, in maniera significativa, al rilancio del nostro Ente.

Mario Ientile rappresenta un esempio da seguire per quella Calabria onesta e laboriosa che si ispira ad alti principi e profondi valori. I cittadini perbene e, soprattutto, le istituzioni competenti non possono che stringersi attorno a lui e creare, quanto prima, le condizioni affinché, in piena serenità, possa andare avanti nel suo eccelso operato".

Lo afferma, in una nota, Salvatore Solano, presidente della Provincia di Vibo Valentia.