Regione, Pitaro (Gruppo Misto): “I vertici burocratici rassegnino un report sulla loro attività”

"Sarebbe cosa utile se i vertici della burocrazia regionale in procinto di lasciare, e non mi riferisco solo al Segretario generale, rassegnassero alla Giunta regionale (mettendolo a disposizione dei consiglieri regionali e di tutti coloro - stampa inclusa - che seguono le vicende della Regione) un report sul lavoro amministrativo svolto. In particolare - afferma il consigliere regionale Francesco Pitaro - sulle criticità affrontate, su quelle risolte o che stanno per esserlo, su quelle rimaste irrisolte e sulle eventuali difficoltà insorte".

Aggiunge Pitaro: "E' molto importante capire, attraverso l'esposizione scritta di chi ha esercitato funzioni direttive, cosa funziona e cosa è inceppato e perché nell'apparato della Regione. Non solo per consentire a chi verrà dopo di far tesoro dell'esperienza dei predecessori, ma anche per migliorare la trasparenza dell'azione burocratica". Sottolinea il consigliere regionale: "Abbiamo avuto, in Commissione Sanità, solo una volta la possibilità di ascoltare il Direttore del Dipartimento Salute ma, al di là se va via o resta, farebbe piacere se il dottor Bevere curasse di riferire se, dopo sei mesi di lavoro, il Dipartimento Salute della Regione oggi è finalmente operativo: se dispone del personale sufficiente e competente e se è nelle condizioni di disimpegnare efficacemente le funzioni che gli competono".