Andrea Laurenzano eletto coordinatore regionale dell'Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche

L'assemblea ordinaria dei soci, svoltasi in data 7 Novembre nel rispetto dell'ultimo DPCM che vieta convegni e conferenze in presenza, per la prima volta on line, registrando la partecipazione massiccia di quasi 400 soci, ha eletto tramite sistema di votazione digitale certificato, i membri del Consiglio Direttivo, i consiglieri extraterritoriali, il Revisore Unico dei Conti e i 3 membri del Collegio Probiviri.

I nuovi Consiglieri eletti, al fine di rappresentare il territorio regionale in base alle indicazioni dei soci, eleggeranno a breve il Presidente nazionale dell'Associazione.

A cui spetterà il compito di nominare la Giunta esecutiva (organo di Presidenza), composta da Presidente, Vicepresidente e tre vicepresidenti aggiunti

Il coordinatore eletto per la regione Calabria è Andrea Laurenzano, che diventa in questo modo Consigliere nazionale facente parte del Consiglio Direttivo.

Andrea Laurenzano, 46 anni, nato e cresciuto a Bova nel Parco Nazionale dell'Aspromonte (Calabria). Si associa giovanissimo all'AIGAE e successivamente ottiene il titolo di Guida dell'Ente Parco Nazionale dell'Aspromonte. Inizia così un percorso professionale che lo porta ad essere occupato a tempo pieno nelle attività escursionistiche nonché di promozione delle montagne calabresi, dando così un contributo alla ripresa e valorizzazione dei piccoli centri montani. Un impegno costante profuso attivamente tramite diverse iniziative tra cui l'Ospitalità Diffusa, volta alla rinascita del borgo in cui vive. Socio fondatore e guida della Compagnia dei Cammini, associazione impegnata nel turismo responsabile e nella diffusione della cultura del cammino.

Aigae, come Associazione di categoria, riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico, con oltre 3000 soci in tutta Italia, rappresenta a livello nazionale, ai sensi della legge 4/2013, tutti coloro che per professione accompagnano in Natura. AIGAE, tramite l'opera di divulgazione promossa dalle Guide Ambientali Escursionistiche, si fa promotrice del Turismo Ambientale, dell'educazione scientifica e culturale, ponendosi come obiettivo la preservazione dell'ambiente naturale, la diversità biologica, i processi ecologici essenziali e la ricerca di un nuovo equilibro tra uomo e natura.