Pietropaolo (FDI) chiede sostegno del governo agli emendamenti per stabilizzazione ex Lsu-Lpu

"Grazie all'impegno delle forze parlamentari di maggioranza e opposizione, che stanno lavorando per lo stesso obiettivo, c'è l'opportunità di superare le difficoltà che ostacolano la definitiva stabilizzazione degli ultimi tremila appartenenti al bacino degli ex Lsu ed Lpu. Con l'approvazione degli emendamenti alla legge di bilancio presentati da parlamentari di maggioranza, e scritti con la collaborazione dell'assessorato al Lavoro, c'è la concreta possibilità di scrivere una pagina di buona politica e dare finalmente serenità a tante famiglie calabresi". E' quanto afferma il capogruppo di Fratelli d'Italia in Consiglio regionale Filippo Pietropaolo, che ringrazia la deputazione calabrese che ha sostenuto gli emendamenti alla legge di bilancio - da Wanda Ferro ai firmatari di maggioranza Tucci, Bruno Bossio e Viscomi - e per il proficuo lavoro di coordinamento l'assessore Fausto Orsomarso, che nelle scorse ore ha sentito anche il ministro Nunzia Catalfo sia per parlare del potenziamento dei Centri per l'Impiego, sia per chiedere un sostegno diretto del governo alle modifiche legislative.

"I tre emendamenti - spiega Pietropaolo - consentono di risolvere una serie di problematiche, dalla deroga per i comuni in dissesto e predissesto alla copertura finanziaria del governo che si aggiunge ai fondi storicizzati della Regione, in modo da consentire una stabilizzazione a 24 ore anziché a 18 ore. Chiediamo quindi al governo un impegno per l'approvazione degli emendamenti, che la Regione sosterrà anche in sede di conferenza Stato-Regioni".