Commissario alla sanità in Calabria, i Liberaldemocratici Italiani invocano Bertolaso

"Dal Governo, ennesimo schiaffo alla Calabria, ulteriore umiliazione ai calabresi. Neanche Miozzo sarà commissario. Il Governo continua a propinare dpcm e nomine senza condivisione alcuna, per poi auspicare collaborazione, una vergogna senza fine. E' ora di dire basta! Bisogna restituire il diritto alla salute e dignità ai cittadini. I Liberaldemocratici avanzano la proposta di Guido Bertolaso per ricoprire tale delicato ruolo, per poi successivamente porre fine ad un Commissariamento che dura da 11 anni".

E' quanto si legge in una breve nota del coordinatore regionale dei Liberaldemocratici, Ciro Giovanni Palmieri.