Puliamo il mondo, Legambiente contro i rifiuti in spiaggia. Il 26 settembre volontari al lavoro sul litorale Sud di Reggio per la campagna ambientalista

Ritorna "Puliamo il mondo", il consueto appuntamento nazionale organizzato da Legambiente, in programma dal 25 al 27 settembre. Il Circolo di Reggio Calabria "Città dello Stretto" aderisce alla prima grande iniziativa di volontariato ambientale in programma nell'Italia post coronavirus.

La XXVIII edizione della campagna di sensibilizzazione dedicata alla pulizia di zone urbane e litorali si svolgerà in città sabato 26 dalle ore 9.00 alle ore 12.00, nel rispetto delle normative anti-Covid. I volontari di Legambiente, Gruppo "Youth" Slow Food Reggio Calabria-Condotta Area Grecanica, Pro Loco Reggio Sud, Deep Seas, Plastic Free Odv Onlus, e altre ancora, saranno impegnati nella raccolta di rifiuti abbandonati lungo la spiaggia del Litorale Sud, in via Gebbione, nella zona della ex- Capannina.

L'iniziativa vede coinvolte a livello nazionale numerose associazioni, istituzioni e partner vari, e in particolare il Gruppo Despar, per testimoniare l'impegno della grande distribuzione per l'ambiente e la sostenibilità.

Novità di quest'anno sono anche i luoghi scelti. Oltre ai tradizionali spazi urbani - piazze, strade, vie, aree verdi, giardini - la campagna amplierà il suo raggio d'azione per ripulire anche spiagge e sponde dei fiumi. L'edizione 2020 si caratterizza per un focus speciale dedicato a evidenziare la tipologia e la provenienza dei rifiuti in mare, in larga parte dipendente dalle abitudini e dai modelli di produzione e consumo sulla terraferma.

Il messaggio che intende veicolare è soprattutto rivolto ai più giovani, affinché acquisiscano una sempre maggiore consapevolezza rispetto alle abitudini e ai comportamenti quotidiani che incidono sulla salute del pianeta e, di conseguenza, di tutti coloro che vi abitano, uomini, animali e piante.

La manifestazione di Reggio si svolge con il supporto dei servizi di raccolta del Comune di Reggio e dell'AVR. Le associazioni e la cittadinanza interessate sono invitate a partecipare a questo importante momento di impegno sociale.