Agorà
 

Catanzaro, al via il corso di tossicologia diretto da Masciari e Custo

Viviamo un'epoca in cui l'individuo vuole curare più il sintomo che la malattia e assistiamo all'abuso autonomo, senza prescrizione medica, di molti farmaci, tipo antidolorifici, che possono nuocere fortemente alla salute, alcune volte in modo irrimediabile. Per questa ragione, assume una grande importanza il Corso di Tossicologia organizzato dalla Struttura Operativa Complessa di Medicina d'Urgenza e Accettazione dell'Azienda Ospedaliera "Pugliese-Ciaccio" di Catanzaro, con il patrocinio dell'Università Magna Graecia di Catanzaro.

Responsabili scientifici del corso sono il dott. Peppino Masciari e la dott.ssa Concetta Custo, rispettivamente responsabile e dirigente medico della predetta Struttura Operativa.

Nella sala convegni del Seminario Arcivescovile San Pio X si è svolto il primo appuntamento.

"Assistiamo in modo sempre più frequente – affermano Masciari e Custo – a casi di intossicazione da paracetamolo o metformina, sostanze che possono essere molto pericolose e, in alcuni casi, anche mortali. Ma anche intossicazioni alimentari legate soprattutto ai funghi e ad alcuni tipi di pesce, come il salmone, il pesce spada e il tonno. In questi casi possono essere azionate gravi reazioni allergiche che comportano aritmie ventricolari e, a volte, anche la morte".

"Molto diffuse – evidenziano Masciari e Custo - le intossicazioni da psicofarmaci. In particolare, si sta riducendo l'età di utilizzo perché i nostri adolescenti sono sempre più soggetti a sindrome ansiose-depressive. E, poi, non mancano le tossicodipendenze derivanti da abuso di alcol e droghe".

Un programma ampio e variegato quello previsto, con otto appuntamenti che si concluderanno a dicembre con la presenza del Corpo Militare ACISMOM di Pavia che tratterà il tempo del bio terrorismo e del pericolo della diffusione di veleni.

"Vogliamo lanciare un messaggio importante, soprattutto per i giovani – aggiungono Masciari e Custo – Fate attenzione all'assunzione di droghe. Ormai sono molto diffuse sostanze adulterate, erbe geneticamente modificate e basta prenderle una sola volta per determinare una lesione organica al cervello. I ragazzi più forti devono trainare ed essere da stimolo positivo per i ragazzi più deboli".

La Segreteria Organizzativa del Corso è gestita dall'agenzia Present & Future.