Chiusura col botto per “A Palazzo con lo Scrittore”: Catena Fiorello a Lamezia Terme per l’epilogo della rassegna

Ritorna martedì 28 settembre alle ore 20.00 nella quattrocentesca cornice del Chiostro del Palazzo del Seminario Vescovile di Lamezia Terme «A Palazzo con lo Scrittore», raffinata rassegna culturale ideata e diretta da Raffaele Gaetano che vede protagonisti affermati scrittori (letterati, filosofi, poeti, giornalisti, scienziati), ospiti nei palazzi e nelle ville storiche private della regione, che per l'occasione aprono le porte al pubblico.

Il terzo e ultimo appuntamento vedrà protagonista Catena Fiorello, tra le più note e amate scrittrici italiane, regolarmente ai primi posti delle classifiche di vendita con i suoi romanzi, dai quali sono stati tratti anche dei film di successo.

Sfondo del fitto dialogo con Raffaele Gaetano, Amuri, l'ultimo romanzo di successo della scrittrice, personaggio scoppiettante e coinvolgente che certamente ammalierà il pubblico partecipante.

Ma la rassegna «A Palazzo con lo Scrittore» allinea anche altri preziosi momenti come richiamare alla memoria la storia del dimora ospitante, in questo caso il Chiostro del Seminario Vescovile, affidata a un esperto di vaglia.
La seconda edizione del cartellone si sta dipanando in alcune antiche dimore storiche calabresi: Palazzo Passalacqua Marasco di Soveria Mannelli, Villa Cefaly Pandolphi di Acconia di Curinga e il Chiostro del Seminario Vescovile di Lamezia Terme. Tre eventi imperdibili per una totale immersione tra mobili di pregio, opere d'arte e giardini lussureggianti.

«A Palazzo con lo Scrittore», che gode del prestigioso patrocinio dell'Associazione Dimore Storiche Italiane, si è resa possibile grazie al sostegno di aziende private che credono fortemente nei progetti culturali di eccellenza: Arpaia, Credito Centro Calabria, Forgest, Mercadò.

Creato Giovedì, 23 Settembre 2021 15:35