Agorà
 

Reggio: Carmelo Caridi nominato direttore della Biblioteca "Pietro De Nava"

L' Associazione Culturale Anassilaos esprime le proprie felicitazioni al Dott. Carmelo Caridi da poco nominato dall'Amministrazione Comunale quale Direttore-Responsabile della Biblioteca "Pietro De Nava", la più antica e prestigiosa delle istituzioni culturali cittadine, la cui fondazione risale al lontano 31 marzo 1818 allorquando l'allora sovrano delle Due Sicilie, Ferdinando I, istituì nella nostra città la prima biblioteca pubblica calabrese che ebbe da lui il nome di "Biblioteca Ferdinandiana".

Da quell'anno la biblioteca civica reggina ha accompagnato sempre le vicende storiche, politiche, civili, militari e culturali di Reggio Calabria, dalla rivolta antiborbonica del settembre 1847 allo sbarco di Garibaldi e alla battaglia di Piazza Duomo dell'agosto 1860, che precedette la proclamazione dell'Unità d'Italia sotto Casa Savoia, fino alle immani devastazioni del terremoto del 28 dicembre 1908 e alle incursioni aeree della primavera-estate del 1943 che tante nuove distruzioni arrecarono alla Città. Guidata nel corso del tempo da direttori di grande spessore culturale e notevoli capacità organizzative (Luigi Aliquò Lenzi, Nicola Giunta, Luigi Lucritano, Anna Dara, Domenico Romeo per citare soltanto taluni) la Biblioteca De Nava nel corso degli ultimi anni è stata - ed è tuttora - al centro di eventi culturali di grande rilevanza in continuo e fecondo rapporto di collaborazione con le associazioni e i circoli culturali che operano nel territorio grazie all'impegno del personale e dei responsabili che si sono via via succeduti alla sua guida divenendo un punto di riferimento imprescindibile per la cultura reggina.