Agorà
 

Ecco il concorso letterario "Dopo 700 anni, con Dante a riveder le stelle"

Il 2021 è l'anno delle celebrazioni dantesche: ricorrono infatti i settecento anni dalla morte del poeta. Si spense, infatti, in una notte di settembre del 1321 colui che viene unanimemente definito "Sommo poeta, padre della patria e dell'italiana eloquenza, poeta eterno, signore del sommo canto, gloria de' fiorentini, vate delle itale genti". Un "uomo del suo tempo," ma anche, in fondo, una presenza viva nella storia e nella cultura italiana.

Anche l'Associazione Culturale CGS SALES, associazione no profit operante all'interno dell'Oratorio Salesiano di Bova Marina (RC), ha voluto dare risalto a questa ricorrenza pensando e promuovendo il concorso letterario "Dopo 700 anni, con Dante a riveder le stelle".

Il concorso – Patrocinato dalla Fondazione "C. Marzano" Onlus, dall' ANP - Struttura provinciale di Reggio Calabria e dalla casa editrice Città del Sole Ed., - è gratuito e rivolto a tutti gli studenti delle classi TRIENNIO delle scuole secondarie di secondo grado. Attraverso tale concorso, l'Associazione CGS SALES, oltre a contribuire alla celebrazione celebrazioni nazionali per i 700 anni dalla morte del "sommo poeta", autore di un'opera fortemente simbolica per la nostra identità nazionale, mira a promuovere e stimolare nei partecipanti la creatività e il pensiero critico e a fare, così, emergere quella curiosità cognitiva che stimola il fluire libero di idee e di nuovi ragionamenti. Esso si configura come opportunità volta a valorizzare quelle competenze e quelle abilità operative, indispensabili nell'ottica di una formazione integrale della persona, in linea con il Progetto Educativo Pastorale Salesiano (PEPS).

Ai candidati viene richiesto di sviluppare un elaborato sulla base della seguente traccia:

"Prodotto dell'epoca medievale e opera tra le più importanti della nostra storia letteraria, la Commedia di Dante è un capolavoro capace di coinvolgere tutte le classi sociali e di attraversare i secoli, rimanendo modello di vita per generazioni e generazioni nonchè autorevole riferimento, vivo ed attuale, ancora oggi, a distanza di 700 anni. Con altra voce e con altro vello, scendi tra i dannati dell'Inferno, attraversa le anime purganti del Purgatorio ed innalzati tra i beati del Paradiso: storie di uomini, donne, demoni e santi tanto lontani nel tempo quanto incredibilmente vicini a noi nell'espressione di quei sentimenti umani eterni e mai mortali. Scegli uno/a tra loro con cui dialogare e realizza un'intervista in cui ognuno parli e rifletta dalla sua epoca, in un rimbalzo ideologico tra presente e passato che possa fungere da esercizio di comprensione e tolleranza tra civiltà, culture e ideologie lontane dalle nostre nel tempo e nello spazio."

La scadenza per la consegna degli elaborati è fissata entro e non oltre il 15 MAGGIO 2021.

La giuria, composta da professionisti del settore, stilerà una classifica"in considerazione dellapertinenza ed aderenza alla traccia, dell'efficacia argomentativa, della competenza linguistica e formale e dell'originalità e creatività".

I termini del concorso in dettaglio si possono consultare al link

http://bovamarina.donboscoalsud.it/news/432/concorso-letterario-su-dante.aspx

Inoltre ai fini della divulgazione e per eventuali aggiornamenti ed indicazioni, per l'intero periodo di durata del bando, oltre ai canali Facebook ed Instagram di "Bibliopedìa", si utilizzerà la pagina Facebook "Hoacuorete", creata dall'Ufficio VI - Ambito territoriale di Reggio Calabria in collaborazione con l'ASP di Reggio Calabria, l'Ufficio del Garante per l'infanzia e l'adolescenza della Città metropolitana di Reggio Calabria e il Comitato Italiano Paraolimpico.

È possibile inoltre, per qualunque informazione, mandare una mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.