Agorà
 

Lo scrittore reggino Giuseppe Notaro premiato per il volume "Accadde una notte"

La giuria del Premio letterario "Mata e Grifone", nominata dall'Accademia Internazionale "Amici della Sapienza - onlus, operante in Messina, ha conferito a Giuseppe Notaro una Segnalazione di merito per il volume "Accadde una notte", pubblicato di recente per i tipi di Rubbettino editore.

Questa la motivazione del riconoscimento:

"L'autore è riuscito a coinvolgere il lettore in un dialogo fluido e di significativa proposta ricca di conoscenze sociali, affettive e relazionali".

In precedenza gli erano stati attribuiti, per lo stesso volume, rispettivamente da parte della giuria del Premio di poesia e narrativa "Città di Sarzana" e del Concorso letterario "Le parole arrivano a noi dal passato" di Rogliano, una Menzione di merito e una Menzione d'onore.

Giuseppe Notaro è nato e vive a Reggio Calabria. Laureato in Economia e Commercio ed in Giurisprudenza, ha svolto servizio in qualità di funzionario amministrativo presso il Provveditorato agli Studi di Messina e, successivamente, di Reggio Calabria. Incline, sin da giovanissimo, alla letteratura, alla musica e all'arte in genere, da più di un ventennio ha maturato e consolidato la passione per la scrittura