Agorà
 

+++++Ultim'ora+++++  Il Governo allenta le restrizioni: la Calabria è "zona arancione". 

Finalmente il commissario alla Sanità calabrese: è Guido Longo. E' stato questore a Reggio Calabria e prefetto a Vibo Valentia

Reggio, Premio Anassilaos rinviato alla primavera 2021

In considerazione dell'evoluzione dell'epidemia di coronavirus che negli ultimi giorni, oltre a diffondersi in molti paesi europei, sta colpendo in maniera grave il nostro Paese estendendosi anche in Calabria, nonché alla luce dei DPCM del 13 e 18 ottobre 2020, la cerimonia di consegna del Premio Anassilaos di Arte Cultura Economia e Scienze nonché del Premio per la Pace San Giovanni Paolo II, già prevista per il 14 novembre, è rinviata alla primavera 2021. Lo comunica il Presidente dell'Associazione Anassilaos Stefano Iorfida ricordando che il riconoscimento 2020 è comunque formalmente conferito sia agli studiosi segnalati dal Comitato Scientifico, di cui si avvale il premio, che ai numerosi giovani.

Non si poteva agire in maniera diversa – dichiara Iorfida - tenuto conto del trend dei contagi e delle chiusure previste. E' la prima volta che ciò accade dal 1988 ma il rinvio è quasi un atto obbligato anche per garantire la sicurezza degli insigniti, del pubblico di amici che non ha mai mancato di partecipare alla manifestazione, del Comitato e degli stessi organizzatori. Il Premio vuole, d'altra parte, essere – e lo è sempre stato dice Iorfida – una occasione di incontro e confronto, in riva allo Stretto e nella città della Fata Morgana, di studiosi italiani, europei e finanche extraeuropei dai più diversi interessi culturali e scientifici e senza questo momento caratterizzante non avrebbe senso. Arrivederci dunque alla primavera 2021 con l'auspicio che per allora il vaccino possa aver sconfitto la pandemia. Per quanto riguarda poi la normale attività del sodalizio – prosegue la nota di Anassilaos - ai sensi dell'Art. 1 comma 5 del DPCM del 18 ottobre 2020 che così recita "dopo la lettera n) è aggiunta la seguente: "n-bis) "sono sospese tutte le attività convegnistiche o congressuali ad eccezione di quelle che si svolgono con modalità a distanza" l'Associazione, a far data dal 19 ottobre, sospende fino al 13 novembre tutti gli incontri già programmati presso lo Spazio Open e ogni altra manifestazione.