Locri: il 3 agosto la presentazione dell'antologia di Sottocornola

Il pop è una cosa seria. Tanto che se ne occupa con passione, da decenni, un docente universitario di
Filosofia e Storia all'ateneo di Bergamo che ogni anno sceglie Locri come meta delle proprie
vacanze, organizzando incontri culturali serali, col delizioso sfondo del mar Jonio.
Quest'anno, Claudio Sottocornola, dopo aver superato abbondantemente le sue dieci pubblicazioni,
inframmezzate da opere multimediali e musicali, realizzate contemporaneamente all'apprezzata
attività di giornalista e scrittore, propone la sua ultima antologia di scritti, interviste e disegni
intitolata "Saggi Pop" (2018, Marna editore) il cui sottotitolo è "Indagini sull'effimero essenziale
alla vita e non solo".


Nel voluminoso saggio, Sottocornola si occupa di cultura popolare a 360°, tra musica, cinema,
televisione e moda, con un unico filo conduttore: quella vitalità che la popular culture italiana ha
manifestato negli anni e che ha cercato, col suo stile eclettico e inconfondibile, di trasmettere.
"Saggi Pop" verrà presentato venerdì 3 agosto alle ore 21 al lido Nosside, lungomare di Locri
lato Sud (all'inizio del parco giochi).
Introduce i lavori la divulgatrice culturale Maria Antonella Gozzi. Dialoga con l'autore il giornalista
e critico letterario Antonio Falcone.

Creato Mercoledì, 01 Agosto 2018 21:30