Vibo Valentia
 

Briatico (VV), Niglia: “Morra è stato informato male”

niglia andrea nuovaL'ex sindaco di Briatico (VV), Andrea Niglia, la cui amministrazione e' stata sciolta per infiltrazioni mafiose, smentisce il senatore Nicola Morra, presidente della commissione antimafia, che ha presentato un'interrogazione parlamentare al ministro dell'Interno per chiedere la sostituzione dei commissari del Comune di Briatico. "Mi vedo costretto a contestare in toto - dichiara Niglia - la ricostruzione alla base dell'interrogazione del presidente della Commissione parlamentare antimafia Nicola Morra. Non e' infatti vero - dice - che i commissari di Briatico hanno attinto dalla richiamata graduatoria del vicino Comune di Cessaniti perche' relativa a figure diverse rispetto a quella richiesta dal Comune di Briatico, tanto che i commissari hanno avviato una nuova procedura che attingera' da un graduatoria del Comune di Molochio, in provincia di Reggio Calabria. Non riesco a comprendere, di conseguenza, le ragioni di questa uscita dell'onorevole Morra i cui suggeritori occulti sono evidentemente incorsi in una cantonata. Per evidenti ragioni di opportunita', inoltre, mai avrei messo piede nel mio Comune - conclude - con un incarico e sono certo che anche i commissari prefettizi sapranno respingere queste illazioni". (Agi)