Vibo Valentia
 

Intimidazione ai danni di società impegnata nella ristrutturazione di alloggi popolari nel Vibonese

Cantiere nuovaDue cartucce di fucile a pallettoni ed una tanica con dentro benzina sono state trovate dinanzi alla porta del cantiere della societa' Itec srl, impegnata nella ristrutturazione di alcuni alloggi popolari. E' successo a Soriano Calabro, nel Vibonese.

La ditta obiettivo dell'intimidazione e' di proprieta' dell'imprenditore edile Antonino Chiaromonte, di 55 anni, di Triparni, in passato vittima di una gambizzazione e di altri messaggi intimidatori, l'ultima delle quali a Portosalvo, frazione di Vibo Valentia, il 13 settembre dello scorso anno.

 

In passato l'uomo ha confermato in aula le accuse contro i suoi estorsori per le quali poi sono scattate le condanne.