Vibo Valentia
 

Stella del Sud in campo ad Arena

Lo sport continua a essere il motore dell'integrazione dei giovani migranti ospiti della Stella del Sud presso il centro d'accoglienza "Lacina". Sono già numerosi i progetti studiati dalla cooperativa sannicolese per fare integrare i richiedenti asilo politico nel complesso meccanismo chiamato Italia. Tra le tante attività alle quali i giovani immigrati si dedicano, è lo sport, in particolare il calcio così che venerdì 4 maggio alle ore 16:30 una loro rappresentativa scenderà in campo al "Comunale" di Arena nell'amichevole contro i ragazzi dello Sprar cittadino. La gara di calcio andrà a chiudere l'iniziativa "Fare rete con lo sport" promossa dal comune guidato da Antonino Schinella, associazione "Accojjimi" e il Coni, in programma sempre nella stessa giornata.

Le dichiarazioni del Presidente Nicola Marchese <<Lo sport da sempre ha avvicinato i popoli. Per i ragazzi che noi ospitiamo, è una forma d'integrazione, in particolare il calcio, lo sport più diffuso al mondo e anche nei paesi di loro provenienza>>.

Cooperativa sociale Stella del Sud:

La Cooperativa Stella del Sud ambisce a inserirsi ancora più saldamente nel tessuto socio-economico locale e punta alla diversificazione del portfolio-clienti, alla professionalizzazione dei soci lavoratori meno qualificati, allo sviluppo delle funzioni direttive e di comunicazione e marketing. La cooperativa, visto il cambiamento economico in corso, già da alcuni anni ha individuato come strategici i settori economici offerenti. Tutto ciò motivato da :

la necessità di soddisfare l'aumento delle richieste di inserimento lavorativo da parte di soggetti svantaggiati e non privi di occupazione e per assicurare agli addetti della cooperativa una posizione lavorativa più stabile, meno vincolata alle fluttuazioni della domanda di prestazioni e prodotto di pochi grandi committenti;l'aver individuato in questi settori i canali migliori per sviluppare politiche e informazioni miranti all'integrazione e alla reciproca comprensione.

Parimenti mira a intensificare il proprio impegno in tutte quelle attività di solidarietà e promozione sociale verso le quali è condotta dalla propria natura di ONLUS.

La mission

La Società Cooperativa Sociale Stella del Sud, conformemente al dettato della Legge 381/91 ("Disciplina delle Cooperative Sociali"), ha lo scopo di perseguire l'interesse generale della comunità alla promozione umana e all'integrazione sociale dei cittadini attraverso lo svolgimento di una vasta gamma di attività diverse agricole, industriali, commerciali e di servizi, finalizzate all'inserimento lavorativo delle persone svantaggiate individuate dall'art. 4 della suddetta legge.

Costituitasi nel 2009 grazie alla forte volontà aggregativa di un gruppo di ragazzi, di persone in condizioni di disagio, di operatori sociali e di soggetti impegnati nel volontariato, la Cooperativa ha sempre operato al fine di conseguire un triplice obiettivo:

configurarsi come una realtà imprenditoriale in grado di conciliare l'esigenza di inserire nel mercato del lavoro quelle figure deboli che, se escluse, rischiano emarginazione e dipendenza dal puro assistenzialismo, con la necessità di svolgere attività e servizi secondo criteri di efficienza e di qualità;caratterizzarsi, coerentemente con la propria natura, come un'agenzia di sensibilizzazione e promozione dei temi dell'integrazione, della valorizzazione delle diversità e della salvaguardia dei diritti di cittadinanza dei soggetti più fragili;Avviare azioni di inclusione sociale tramite percorsi di gestione di servizi culturali e realizzazione di interventi culturali nei territori d'intervento.