Vibo Valentia
 

Serra San Bruno (VV), giovane arrestato per droga

Nel primo pomeriggio di ieri personale del Commissariato di P.S. di Serra San Bruno, sotto le direttive del Dirigente dr. Valerio la Pietra, ha effettuato un'attività di contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Intorno alle 16.00 i poliziotti si sono recati presso una proprietà costituita da un vasto appezzamento di terreno sul quale erano state installate delle strutture in legno e lamiera adibite a ricovero degli animali ed una casetta in legno composta da due stanze, in uso allo studente Mattia Lagrotteria, nato a Reggio Calabria il 23.7.99, residente a Serra San Bruno. All'interno del fondo, situato lungo la via Nicholas Green di quel comune, gli uomini del Commissariato hanno notato la presenza del giovane in compagnia di un suo coetaneo. Identificati e perquisiti, i due non sono stati trovati in possesso di alcunché. All'invito degli operatori ad aprire la porta della casetta in legno, il Lagrotteria ha estratto da una tasca una chiave con cui ha provveduto a consentire l'accesso alla struttura, che era perfettamente chiusa e non presentava alcun segno di effrazione.

La successiva minuziosa perquisizione del casolare ha consentito ai poliziotti di trovare, su una trave di sostegno, un bilancino di precisione e, all'interno di un pentolone agganciato alla parete, un involucro di cellophane contenente sostanza erbacea che, dalla successiva analisi effettuata dal personale del Gabinetto provinciale di Polizia Scientifica della Questura, è risultata essere marijuana, per un peso complessivo netto di 219,4 grammi.
Lo stupefacente è stato quindi sequestrato ed il giovane Lagrotteria tratto in arresto e posto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, su disposizione del magistrato di turno.