Vibo Valentia
 

Nella Maratona per la legalità è presente anche “Le Foglie di Dafne”

L'associazione per le donne che subiscono violenza estende i suoi confini e moltiplica i servizi. Il 27 Ottobre, "Le Foglie di Dafne" ha, infatti, preso parte a #Restart Vibo Valentia–Maratona della legalità, la serie di incontri, dibattiti e testimonianze con l'obiettivo di unire nella lotta alla criminalità istituzioni, sistema scolastico e imprenditoriale, associazioni e cittadini. La città di Vibo Valentia potrà, così, vantare un secondo sportello antiviolenza aperto ogni lunedì dalle 9 :00 alle 11 :00 e ogni mercoledì dalle 15 :00 alle 17 :00 (presso il Valentianum). Qui le operatrici volontarie dell'associazione (le quali hanno seguito un fondamentale percorso di formazione specifica, in base allo standard nazionale dei centri) offriranno supporto e aiuto a qualsiasi donna che ha subito violenza fisica, psicologica, sessuale, economica o stalking. Il tutto garantendo gratuità e anonimato.

Questo rappresenta un traguardo importante per tutte le socie in quanto appare chiara una maggiore (e necessaria) collaborazione da parte delle istituzioni per far fronte al fenomeno della violenza di genere. Il Sindaco Elio Costa, accogliendo "Le Foglie di Dafne" nello sportello della legalità, ha dimostrato grande sensibilità nei confronti di quello che ormai non è uno stato di emergenze bensì una fenomenologia sitemica.

È opportuno ricordare che l'altro sportello antiviolenza si trova presso i locali ASP di Moderata Durant ed è aperto ogni Martedì dalle 10:00 alle 12:30 e ogni Giovedì dalle 15:00 alle 17:30.

Inoltre è sempre attivo il numero di emergenza 380 7478405.