Vibo Valentia
 

Violazioni in materia sanitaria, sequestrati oltre 300 capi di bestiame nel vibonese

bestiameOltre 300 capi di bestiame, per un valore complessivo superiore a 90 mila euro, sono stati sottoposti a sequestrati preventivo da parte dei carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno che hanno operato assieme ai colleghi del Nas, del Nil e ai Carabinieri forestali, in un'azienda agricola di Monterosso Calabro.

I militari, nell'ambito di controlli mirati a garantire il rispetto delle normative in materia agroalimentare e del settore del lavoro, hanno elevato ai responsabili dell'azienda sanzioni amministrative per violazioni in materia sanitaria pari di euro 1.500 complessivi. Nel corso dei controlli, una sanzione amministrativa del valore di tremila euro è stata inflitta anche ad un'azienda boschiva di Polia dove è stato trovato un lavoratore "in nero".