Vibo Valentia
 

Escalation criminale nel Vibonese: Risveglio Ideale aderisce alla fiaccolata di Libera

L'Associazione Risveglio Ideale presieduta da Angela Napoli aderisce all'iniziativa del coordinamento provinciale Libera Vibo e fa proprie le motivazioni degli organizzatori.

L'escalation criminale che sta interessando l'intero territorio provinciale vibonese non può lasciare nell'indifferenza e sopratutto non può fare sprofondare la popolazione nello sconforto e nella rassegnazione.

"Non è accettabile che in piccoli centri come Sorianello si spari e si uccida in pieno giorno e senza alcun timore. Non è accettabile che quotidianamente vengano presi di mira attività commerciali costretti poi alla totale chiusura in paesi dove la desertificazione è totale. Non è accettabile che le strade delle nostre cittadine siano percorse da quintali di droga di ogni genere . Il tutto nel silenzio più totale sopratutto della politica chiusa nella sua roccaforte e autoreferenziale e nel silenzio di quei gruppi di potere che "temono" di affrontare l'argomento per non rovinare l'immagine del paese !!

Risveglio Ideale non vuole tacere così come non vuole criminalizzare, ma , dopo la fiaccolata vuole incontrare gli aderenti all'iniziativa per poter studiare il fenomeno e cercare strategie d'attacco.

Siamo consapevoli che una fiaccolata non potrà mai essere considerata risolutiva del problema, ma il silenzio assoluto è ancora più dannoso. I cittadini hanno bisogno di coinvolgersi e di sentirsi coinvolti: scendere in piazza ed esprimere il proprio dissenso contro atti vili e criminali rappresenta uno strumento di lotta" afferma l'avvocato Giovanna Fronte.