Vibo Valentia
 

Emergenza erbacce a Vibo Valentia: Gioventù Nazionale chiede intervento immediato

"Quanto ad erbacce e sterpaglie, Vibo Valentia non ha certo una bella esperienza. L'estate da poco conclusa, infatti, non ha certo lasciato un bel ricordo, a riguardo. Proprio a causa del mancato decespugliamento, i cittadini del vibonese hanno più volte assistito ad incendi, alla proliferazione di topi e sporcizia all'interno della città: tutto ciò ha messo a serio rischio e pericolo la loro incolumità e salute.
Non capiamo come il sindaco, l'assessore all'ambiente Giuseppe Russo e l'intero consiglio comunale possano accettare di continuare a convivere con questa situazione, che segnaliamo ormai da anni.
Con dei veri e propri marciapiedi inesistenti, giovani e meno giovani sono spesso impossibilitati di poter fare una passeggiata all'aria aperta, o comunque spostarsi senza ricorrere alle proprie autovetture.
Oltre a ciò, c'è da considerare il fatto che secondo l'articolo 190 del codice della strada relativo al comportamento dei pedoni, essi devono circolare su marciapiedi, banchine, viali o altri spazi per essi predisposti.
Ma come facciamo a pretendere il rispetto di tali regole, nel momento in cui le Istituzioni non sono in grado di garantire i servizi essenziali?


Questa situazione di degrado non fa altro che peggiorare le condizioni di vita dei vibonesi, già critiche di per sé per molti aspetti, e ha contribuito ad abbassare l'affluenza di turisti, i quali, certamente, non sono disposti a trascorrere le proprie vacanze tra erbacce e rifiuti sparsi per strada.

Un esempio lampante lo abbiamo in Via Boccioni, dove le varie attività commerciali ivi presenti non fanno altro che ripulire la zona antistante, in modo da facilitare l'accesso ai propri clienti: nonostante paghino puntualmente tasse ed imposte varie, a loro non è riconosciuto alcun servizio.

Ci rivolgiamo, quindi, all'assessore Russo, chiedendo con urgenza un immediato intervento. La figura è cambiata, sono passati mesi, ma la situazione ambientale a Vibo è ancora del tutto problematica: c'è ancora tanto da fare!". Lo afferma in una nota il direttivo Provinciale di Gioventù Nazionale Vibo Valentia.