Vibo Valentia
 
 
 
 

Il Comune di Serra San Bruno (VV) aderisce al progetto “Immigrazione ieri e oggi, il mio sangue è rosso come il tuo”

"L'arte racconta la migrazione". È questo il titolo della mostra che verrà inaugurata domenica prossima, 26 marzo, alle ore 16 e 30, presso la Sala GIO.I.A. Di Nova Milanese, in provincia di Monza-Brianza.

Tanti sono i Comuni che hanno deciso di aderire a questo importante progetto, tra i quali vi è anche quello di Serra San Bruno dove, nella prossima estate, si svolgerà una mostra itinerante proprio sul tema dell'immigrazione. A seguire l'iniziativa per conto dell'ente di piazza Carmelo Tucci è stato l'assessore comunale, Valeria Giancotti.

A tal proposito, vista la richiesta presentata dall'architetto Antonio Lombardo, vicepresidente dell'associazione di promozione sociale "Arte in", il Comune di Serra, guidato dal sindaco Luigi Tassone, ha deciso di concedere il patrocinio gratuito al progetto "Immigrazione ieri e oggi, il mio sangue è rosso come il tuo", che prevede appunto la realizzazione di una mostra tematica itinerante e una conferenza/dibattito, con in coinvolgimento degli studenti del territorio sul tema dell'immigrazione.

Tra i punti basilari della programmazione politica adottata dall'amministrazione comunale, non poteva mancare quello della crescita sociale e culturale della collettività, da attuare anche con la condivisione di iniziative promosse da organismi, associazioni ed enti che, a vario titolo e in misura diversa, possono concorrere a tale obiettivo. Il progetto in esame, dunque, si colloca tra le manifestazioni e le iniziative di interesse pubblico in campo socio-culturale che il Comune di Serra San Bruno promuove e sostiene per il sempre maggiore sviluppo civile, economico e turistico della comunità.

Tale provvedimento non comporta alcun impegno di spesa da parte dell'ente.

Notizie Flash

quadrante amaranto 185x80px