Vibo Valentia
 
 
 
 

Rai Storia, domani il racconto dell'omicidio dei coniugi Aversa

Aversa omicidioLamezia Terme, provincia di Catanzaro, 4 gennaio 1992: in via dei Campioni, una stradina vicino al centro della città, vengono barbaramente aggrediti e trucidati il sovrintendente di polizia Salvatore Aversa e sua moglie Lucia Precenzano. È così che comincia la lunga e tragica stagione dello stragismo in Italia, proseguita con gli omicidi di Salvo Lima e le stragi di Capaci e Via d'Amelio. Il documentario ''La notte di Lamezia: storia di Salvatore Aversa'' - che Rai Cultura propone domani alle 22.10 per ''Diario Civile'', con un'introduzione del Procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti - tenta di ripercorrere, anche grazie alle immagini dell'epoca, la vicenda giudiziaria dell'omicidio Aversa - Precenzano, ma approfondisce anche la drammatica storia criminale del luogo, che affonda le sue radici nel secondo dopoguerra, con i contributi di Walter Aversa, figlio delle vittime, Filippo Veltri, scrittore e giornalista, Marisa Manzini, Procuratore aggiunto al Tribunale di Cosenza, Enzo Ciconte, scrittore e docente di Storia della Criminalità Organizzata, e Danilo Chirico, giovane giornalista di origini calabresi.

Notizie Flash

quadrante amaranto 185x80px