Vibo, l’associazione “Valentia”: “Ennesimo atto intimidatorio nel Parco delle Rimembranze”

"Abbiamo subito un nuovo atto intimidatorio all'interno del Parco delle Rimembranze.

Infatti dopo il furto delle panchine, è stato dato fuoco ad un grande sacco nero pieno di escrementi di animali, vicino il nostro chiosco in legno. In una città come questa, invece di apprezzare il lavoro di alcuni giovani, che gratuitamente si prendono cura di uno dei polmoni verde più belli della provincia, pensano a metterci paura. Non ci arrenderemo. Ve lo promettiamo.

Per noi, per voi, per la città". Lo rende noto il direttivo dell'associazione Valentia.