Cosenza: ecco l’atto di indirizzo della Giunta al settore competenze per l'individuazione di Energy Manager e Disability Manager

L'Amministrazione comunale di Cosenza si appresta a dotarsi di due importanti figure specialistiche. Si tratta dell'Energy Manager e del Disability Manager, rispetto alle quali la Giunta, presieduta dal Sindaco Mario Occhiuto, ha appena dato indirizzo al settore competente per le relative procedure.

L'Energy Manager, soggetto tecnico specializzato, è figura obbligatoria, dettata da norma specifica, per tutti i soggetti pubblici e privati il cui consumo di energia è superiore alle 1000 tonnellate equivalenti di petrolio (TEP). È in questi contesti, infatti, che risulta necessario un responsabile per la conservazione e l'uso razionale dell'energia il quale, nella misura in cui riesce a realizzare interventi che comportano una riduzione dei consumi di energia primaria oltre una soglia minima, può far beneficiare l'ente di titoli di efficienza energetica che incentivano interventi di miglioramento. Ciò è in linea con la politica dell'amministrazione Occhiuto che intende intensificare l'uso razionale dell'energia, sia contenendo i consumi che promuovendo l'uso delle energie alternative e rinnovabili.

Un approccio altrettanto specializzato, quindi manageriale, è necessario in materia di disabilità e quindi di tutte le azioni a beneficio delle persone diversamente abili. La figura preposta è quella del Disability Manager, già attiva in diversi Comuni, che incarna una serie di competenze specifiche,una sorta di 'facilitatore' tecnico in materia di disabilità, che promuova e controlla le politiche dell'ente in questo settore specifico, con l'obiettivo di rendere Cosenza una 'città per tutti' dove, il più possibile, si riducano ostacoli di natura fisica ma anche psicologica ed ambientale.