Reggio Calabria
 

Piano Strategico Città Metropolitana di Reggio Calabria, Castorina: "Primo incoraggiante passo in avanti verso il futuro che vogliamo per la nostra città"

"Aver avviato in brevissimo tempo gli incontri con gli attori sociali, relativamente al piano strategico della città metropolitana di Reggio Calabria, è un primo incoraggiante passo in avanti verso il futuro che vogliamo per la nostra città".

A dirlo è il consigliere delegato al bilancio della MetroCity, Antonino Castorina.

"Insieme alla Camera di Commercio, a Confesercenti, ai sindacati e alle associazioni del territorio metropolitano, vogliamo mettere le basi a una visione che non si limita ad oggi, ma che guarda allo sviluppo del nostro territorio nei prossimi venti anni".

"Stiamo lavorando senza sosta per poter assicurare alla nostra Reggio un futuro possibile ed una risposta concreta alla rassegnazione ".

"Insieme ai laboratori dell'area Grecanica, dello Stretto, della Piana di Gioia Tauro, con quello della locride e dell'area aspromontana" - prosegue Castorina - "vogliamo creare un hub per l'innovazione, capace di generare impulsi verso tutta la città metropolitana, che sia un catalizzatore di proposte prestando particolare attenzione alla formazione, al patrimonio culturale, alle filiere agricole, all'innovazione".

"Il futuro che immaginiamo per la nostra Reggio metropolitana" - ha aggiunto Castorina - "non può prescindere dalla tutela e salvaguardia delle nostre bellezze, della nostra biodiversità, per farla diventare un elemento capace di creare benessere all'interno della nostra comunità".

"Vogliamo implementare una mobilità efficiente che colleghi i nostri territori al resto del paese e li apra verso il mediterraneo" ha concluso Castorina - "vogliamo una Reggio migliore, diversa, consapevole , più attenta ai bisogni dei cittadini e maggiormente proiettata verso un futuro sostenibile. Insieme, ci riusciremo. Lavorando uniti, remando verso un unico traguardo, renderemo reale e concreto il futuro che stiamo immaginando insieme a tutti gli attori sociali. Insieme ai cittadini, ai giovani. Insieme a tutti coloro che credono fermamente che un futuro migliore, normale, sostenibile è possibile per la nostra Reggio e per tutta la nostra città metropolitana".