Reggio Calabria
 

Reggio, La Strada: “Parco ludico di via Udine vandalizzato? È in queste condizioni da almeno un anno, ma Falcomatà lo ha ignorato”

reggio parco via udine ottobre"La vera storia del parco ludico di Via Udine da almeno 12 mesi! Apprendiamo con grande sgomento della vandalizzazione dell'area giochi di Via Udine. Ci uniamo all'indignazione dell'attuale Sindaco che proprio oggi ha denunciato il fatto. Certi di fare cosa gradita, diamo un nostro contributo, in modo da circostanziare meglio la sua denuncia di Pubblico Ufficiale: inviamo delle foto della stessa area scattate rispettivamente nel luglio 2019, nell'ottobre 2019 (in foto) e il 5 maggio del 2020".

E' quanto sostiene La Strada, commentando un post su facebook del sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, sulla "vandalizzazione" del parco ludico di via Udine (leggi qui). La denuncia del primo cittadino, sottolineano, sarebbe tardiva rispetto al reale svolgimento temporale dei fatti. Il gruppo politico guidato da Pazzano, a testimonianza di ciò, ha pubblicato alcune foto del parco, la più datata - spiegano - risalente al luglio dell'anno scorso, nelle quali l'area appare nelle medesime condizioni di incuria e degrado.

"Dopo ognuno di questi sopralluoghi – scrive il collettivo La Strada - abbiamo avanzato proposte tecniche e concrete per il ripristino, la cura e il controllo, nonché la manutenzione di quell'area giochi. Purtroppo in un anno non si è avuta occasione di recepirle. Ma adesso è ora di prendere i vandali, chi ha visto qualcosa di quanto accaduto da prima di luglio 2019 a luglio 2020 aiuti a individuarli. Occorre individuare anche chi in un anno intero - evidenziano - ha ignorato le condizioni di quell'area. Dobbiamo essere una comunità, ma occorre esserlo sempre, e tempestivamente. Solo così chi distrugge – concludono - saprà che la vera Reggio è un'altra cosa".