Reggio Calabria
 

Ferrovie, Lega Rosarno: “Le scelte di Trenitalia e di Italo sono corrette”

"Il Gruppo Consiliare della Lega di Rosarno non può che sostenere le corrette scelte di Trenitalia e Italo. Si tratta di determinazioni che sono la conseguenza di specifici studi che comprovano la valenza della Stazione di Rosarno e la presenza di un numero rilevante di viaggiatori. Quindi, una decisione che non nasce da idee o umori soggettive, ma che, invece, deriva da valutazioni concrete e da analisi di mercato ritualmente compiute. Comprendiamo la posizione dei vicini amici di Gioia Tauro, ma l'offerta ferroviaria non può prescindere dalla domanda e dall'offerta e, quindi, essere basata su studi approfonditi di settore. Per quanto riguarda le condizioni della Stazione di Rosarno certamente dovrà essere adeguata e per questo scriveremo a chi di competenza risultando questa una delle maggiori strutture esistenti in Calabria per numero di viaggiatori. È certo, quindi, che la stessa merita un restyling volto ad incrementare la funzionalità, la sicurezza e il decoro, abbattendo le barriere architettoniche e migliorando l'accessibilità ai treni. Sarà questa una espressa richiesta della Lega, essendo importante che vi siano tutti i requisiti necessari per la crescita della indicata struttura che serve sia la Ionica che tutta la zona di Tropea".

E' quanto si legge in una nota del gruppo consiliare della Lega di Rosarno, composta da Giacomo Francesco Saccomanno, Enzo Cusato, Alex Gioffrè e Giusy Zungri .