Reggio Calabria
 

Reggio: grande partecipazione per la passeggiata con il sindaco sul cantiere del Parco Lineare Sud

Una passeggiata sul cantiere del nuovo Parco Lineare Sud per verificare insieme lo stato di avanzamento delle diverse opere in corso di realizzazione per quello che sarà a tutti gli effetti il nuovo Lungomare della zona sud della Città, in continuità con il Lungomare Falcomatà.

E' l'iniziativa promossa dal Comitato del Sindaco "Girasole" del quartiere Gebbione: un sopralluogo collettivo, insieme al sindaco Falcomatà e a tanti cittadini, lavoratori del settore ittico e operatori economici della zona sud, interessati a verificare di persona lo stato di avanzamento di quello che è considerato il cantiere più importante della Città.

Un momento di condivisione e di ascolto, cui ha preso parte direttamente il sindaco Giuseppe Falcomatà che, accomapagnato dai fondatori del Comitato, da alcuni componenti della compagine amministrativa alla guida di Palazzo San Giorgio e da circa un centinaio di cittadini, ha percorso da sud a nord i 3,3 km del nuovo Lungomare, buona parte dei quali sono in via di ultimazione.

Il nuovo Parco Lineare Sud è considerato un'opera strategica dall'Amministrazione comunale che negli ultimi mesi ha fornito un nuovo decisivo impulso per il completamento di un cantiere che costituisce la naturale prosecuzione del Lungomare Falcomatà oltre la foce del Torrente Calopinace.

Il sopralluogo è iniziato dalla ex Capannina, rudere ormai demolito al posto del quale stanno sorgendo le cabine del nuovo lido. Seconda tappa alla "Casa del Pescatore", la nuova struttura che si trova proprio al centro del Parco Lineare e che ospiterà l'area ristorante, le 24 cabine di ricovero per le barche dei pescatori della zona, uno spazio da dedicare alla partecipazione civica che costituirà anche un nuovo importante punto di riferimento per le Federazioni degli sport acquatici e marini. Il gruppo ha raggiunto infine il nuovo parco verde che sorge sulla collinetta a ridosso del Torrente Calopinace, un luogo di rara bellezza dal quale è possibile ammirare la congiunzione, che sarà concretamente realizzata con il nuovo ponte progettato dall'Amministrazione comunale, tra il Parco Lineare Sud e il Lungomare Falcomatà.

Due i focus specifici affrontati insieme ai cittadini. Il primo, quello del ricovero delle barche dei pescatori, per le quali è stata individuata una zona specifica che consentirà di mettere ordine sul fronte costiero della zona sud favorendo anche le attività balneari, pubbliche e private, che saranno realizzate, consentendo ai bagnanti di godere in sicurezza della spiaggia della zona sud. Il secondo, quello degli scarichi fognari abusivi che si riversavano nelle acque antistanti il nuovo Lungomare: su questo fronte l'opera di rigenerazione urbana del Parco Lineare Sud ha previsto il collettamento di un nuovo sistema fognario che sarà allacciato alla rete del popoloso quartiere di Gebbione, evitando gli scarichi in acqua e rendendo quindi balneabile l'intera zona.